Allevamento Labrador Cuccioli

Siamo pronti per un cucciolo di Labrador.

Per una famiglia che non ha mai avuto un cane  è fondamentale porsi la domanda : Siamo pronti per per accogliere un cane?

Se poi abbiamo scelto il Labrador dobbiamo tenere presente che  non è una cane adatto a tutti. La sua notorietà, il fatto di essere un cane di moda, la sua diffusione lo farebbero pensare, ma non è così.

Il Labrador è un cane che da cucciolo è assai delicato. Per essere un cane equilibrato e felice ha bisogno di vivere costantemente con la sua famiglia. E’ un cane che ha bisogno di esercizio e di avere una dieta controllata. Si! un cane piuttosto impegnativo.

La decisione di ampliare la famiglia con un amico a 4 zampe va sempre presa con coscienza, a maggior ragione per un Labrador.

Tra le nostre principali responsabilità ci sono trovare le famiglie adatte ai nostri cuccioli ed essere pronti quando ci viene chiesto supporto. Per questo motivo è importante che chi prende un nostro Labrador abbia preso una decisione consapevolmente.

Adottare un cane non stravolge la vita della famiglia, mi verrebbe da dire la migliora, ma dobbiamo avere tempo ed energia.

Passare del tempo con il proprio Labrador è sempre piacevole e riempie di soddisfazioni. Vi sono ad esempio alcuni esercizi di obbedience, comandi a distanza o esercizi di agility che fare con un Labrador da soddisfazioni enormi. Una complicità che vede il nostro amico impegnato totalmente e la sua felicità di stare con noi, come per magia ci avvolge.

Vediamo con semplici interrogativi di risolvere la questione se siamo pronti per accogliere un cane in famiglia ed essere “Bravi Padroni” per un Labrador.

Tutta la famiglia è d’accordo?

Questo è il primo punto. La risposta dovrà essere un SI grande. Alle prime difficoltà che sicuramente ci saranno dovremo essere tutti uniti ad affrontarle. Nella gestione di un cucciolo e di un cucciolone qualche disagio o piccolo imprevisto può sempre capitare.

Il Labrador ama la famiglia, il suo branco e la convivenza sarà inevitabilmente con tutti. Per questo motivo tutti dovranno essere favorevoli al suo arrivo a casa.

La convivenza dovrà essere possibile anche con eventuali altri animali presenti in casa.

Lo spazio e il tempo da dedicare al cane?

Questi sono due elementi che dipendono fortemente anche dalla razza. L’allevatore sicuramente può consigliare se la razza scelta è adeguata alla propria situazione. Non consiglierei mai ad esempio di tenere un cane da caccia in appartamento. Ci sarebbero troppe difficoltà. A maggior ragione se fosse il primo cane di famiglia.

Lo Spazio Il Labrador non ha bisogno di spazi a lui dedicati. Saprà adattarsi individuando i posti più adeguati alle proprie esigenze. Avere un giardino o un terrazzo può essere di aiuto nella gestione del cane. Ma il Labrador preferirà sempre, alla Grandissima, la vicinanza del suo branco. Anche in un piccolo appartamento.

Il Tempo è elemento decisivo per accogliere un cane. Il Labrador sicuramente, ma in generale tutti i cani hanno bisogno di vivere a contattao con l’uomo per rimanere cani equilibrati

Il tempo da dedicare al proprio Cane dovrà essere di qualità!

Solo così avremo un Labrador felice ed un eccellente rapporto con lui.

L’impegno economico?

Le spese da sostenere dipendono molto dalla razza scelta. L’allevatore può dare molte informazioni al riguardo. Dai semplici costi di mantenimento alle cure particolari e specifiche di quella razza. Il costo iniziale del cucciolo è solo una delle spese che dovremo affrontare e sicuramente non è la principale per entità.

Risparmiare sul prezzo del cucciolo sopratutto di una cane alla moda come il Labrador ha veramente poco senso. I rischi di dover investire sulla salute o sulla rieducazione del cucciolo sono più alti e senza la certezza di riuscire a rimediare.

Le spese veterinarie sono spesso la voce predominante. Senza che accada niente di particolare dovremo considerare i richiami dei vaccini annuali. Le sverminazioni e gli antiparassitari stagionali. Il nostro cane potrà ammalarsi esattamente come capita a noi.

Il nostro cane vivrà molti anni ed invecchierà. Avrà bisogno di cure e attenzioni in tutto l’arco della sua vita e soprattutto in vecchiaia.

Il mangiare di prima qualità. Per un Labrador l’alimentazione è fondamentale. La sua tendenza all’obesità e i problemi articolari sono nel suo DNA. Per ogni essere vivente l’alimentazione è sinonimo di salute. Per un Labrador un cibo di scarsa qualità equivale a problemi anche gravi.

Altre spese riguardano l’oggettistica e l’igiene. La cuccia, le ciotole, i giochi e il trasportino. La toelettatura, ma anche corsi di educazione.

In vacanza con il Labrador?

La vacanza con il cane è possibile. Vi sono luoghi dove i cani sono accettati. In alternativa se ci dovessimo assentare per brevi periodi dovremo sapere su chi contare per affidare il nostro amico.

Se la risposta a questi semplici quesiti è stata sempre SI

E’ giunto il momento di accogliere un cucciolo di Labrador.

L’arrivo a casa di un cucciolo è fantastico. Un cane Labrador come compagno di vita è entusiasmante.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.