cuccioli di labrador allevamento amatoriale

Una volta deciso di accogliere in famiglia un cucciolo di Labrador spesso iniziano i dubbi sulla sua gestione. Chi sceglie un Labrador sa cosa deve aspettarsi. Spesso sono famiglie che hanno già vissuto con un Labrador ma è passato tanto tempo da quando era un cucciolo. Altre si avvicinano per la prima volta a questa fantastica razza. Altre volte ancora parliamo del primo cucciolo in assoluto.

Le domande che ci vengono rivolte fin dal primo contatto telefonico o durante la visita in allevamento vanno dalle più generiche sui cuccioli a quelle specifiche del Labrador.

Dopo l’adozione restiamo in contatto con le famiglie dei nostri cuccioli. Ci sentiamo per aggiornamenti e per richieste di informazioni e consigli.

Inutile dire che a noi fa piacere capire come il cucciolo si trova nella nuova famiglia.

Ecco alcune delle domande  più consuete.

  • Cosa dobbiamo preparare per l’arrivo del cucciolo a casa?

Gli oggetti da procurarsi sono:

 la cuccia delle dimensioni adeguate , ne grande ne piccola.

la ciotola per l’acqua non deve mai mancare, e quella per il cibo. Possibilmente in alluminio in modo che non diventino un pericoloso giocattolo.

i suoi giochi oggetti che principalmente possano aiutare il cucciolo a superare il fastidio del cambio dei denti.

Definire suoi spazi è importante non avere ripensamenti che possano causare nuovi periodi di adattamento.

Il cucciolo che arriva in una nuova casa dovrà crearsi delle nuove certezze. E’ compito della famiglia che adotta un nostro cucciolo contribuire per far si che queste si creino il prima possibile.

Il Puppy Kit che regaliamo alla consegna del cucciolo in genere contiene un kit di sacchetti igienici. Utili oltre che obbligatori per le uscite con il nostro amico. Ulteriori informazioni sono in: ARRIVA IL CUCCIOLO A CASA .

  • Cosa mangerà il nostro cucciolo di Labrador?

Per i nostri cuccioli di Labrador abbiamo scelto crocchette di qualità GRAIN FREE e NO CRUELTY, specifiche per cuccioli.

La scelta più giusta è continuare con tale prodotto per evitare insorgere di diarree.

Grazie alla collaborazione con il nostro distributore è possibile acquistare a buon prezzo il mangine che utilizziamo in Allevamento. Alla consegna del cucciolo forniamo le informazioni su come continuare con tale prodotto che non è in commercio presso i Pet-shop.

Rivolgendoci al proprio veterinario si potrà optare per un alimentazione naturale. In alternativa si può procedere con un cambio graduale delle crocchette.

Fino al compimento del primo anno le crocchette da utilizzare saranno quelle specifiche per cuccioli.

La quantità giornaliera da dare al cucciolo  andrà suddivisa in tre pasti fino a 6 mesi. Seguendo le quantità riportate sulla confezione delle crocchette verificheremo l’aumento di peso del cucciolo. Eventualmente provvederemo ad aumentare o diminuire la razioni. Dopo i 6 mesi i pasti saranno due al giorno. Ulteriori informazioni  sull’alimentazione del cucciolo sono in  ALIMENTAZIONE DEL CUCCIOLO E NON SOLO .

  • Quando avrò il Pedigree del cucciolo di Labrador?

Tutti i Cuccioli dell’Allevamento Valle dei Medici vengono registrati ad ENCI e hanno il Pedigree. Per etica non è possibile cedere cuccioli di cani di razza privi di Pedigree. Diffidate di chi fa sconti sul prezzo in funzione del pedigree.

Pedigree intestato all’allevatore: viene consegnato insieme al Cucciolo. Dovrà essere firmato dall’Allevatore per procedere con il passaggio di proprietà e la registrazione ENCI.  Il gruppo cinofilo della provincia di residenza esegue i passaggi di proprietà.

Pedigree intestato al nuovo proprietario. Tramite SMS o email direttamente al nuovo proprietario ENCI comunica di aver inviato il Pedigree al gruppo cinofilo della provincia di residenza.

Per mia esperienza per recarsi al gruppo cinofilo per il ritiro conviene aspettare anche un mese. Spesso questi uffici sono ingolfati e rischiamo di fare un giro a vuoto.

  • Quando devo fare il richiamo dei Vaccini?

Sul Libretto Sanitario a corredo del cucciolo la nostra Veterinaria riporta tutte le successive scadenze per il protocollo vaccini. Per maggiori informazioni sul nostro protocollo vaccini vedi  QUANDO VACCINARE UN CUCCIOLO.

Indichiamo sempre anche I trattamenti contro i parassiti esterni, le sverminazioni e l’esame delle feci .

Importante, i trattamenti contro parassiti esterni vanno ripetuti ogni mese.

  • Quando posso iniziare a mettere il guinzaglio al mio Labrador?

I primi 5-6 giorni successivi all’arrivo a casa servono al cucciolo per ambientarsi. In questo periodo e nei giorni prima dei richiami dei vaccini è bene non introdurre ulteriori stress. Ogni cucciolo ha i suoi tempi e solo dopo valutazione attenta introdurremo il guinzaglio e il collare.

Inizieremo ad abituare il cucciolo al collare e successivamente al guinzaglio.

Aver effettuato il primo richiamo dei vaccini è fondamentale anche per le uscite in aree frequentate da altri cani.

  • Quando posso portare il mio Cucciolo di Labrador insieme agli altri cani?

Fino al primo richiamo il cucciolo potrà frequentare solo cani di qui siamo certi essere vaccinati. La gestione di un cucciolo, in particolare modo di un Labrador, deve essere attenta.

Non faremo giocare il nostro cucciolo con cani di mole molto superiore. Si farà sicuramente male.

Il Labrador passa per essere un cucciolo delicato. In realtà richiede semplicemente delle attenzioni nel periodo di sviluppo. Spesso sono attenzioni da rivolgere a tutti i cuccioli di cani di taglia media. Ulteriori informazioni su come gestire un cucciolo di Labrador sono in CRESCERE UN CUCCIOLO DI LABRADOR.

  • Il Labrador adora l’acqua, Quando posso fargli fare un bagno al mare o al lago?

Alcune attività sono pessime per la struttura ossea di un cucciolo di Labrador. Gli scatti in genere e  correre sulla spiaggia sono attività da evitare.

Il nuoto viceversa sviluppa la muscolatura e non sforza la struttura ossea del cucciolo.

Oltre alle due precedenti osservazioni su come gestire il cucciolo vi è il limite imposto dal rispetto del protocollo vaccinale.

Un vaccino eseguito su un cucciolo con le difese immunitarie abbassate non ha efficacia. Pertanto bagnare completamente un cucciolo si può fare solo dopo un attenta analisi. Caldo freddo possibilità di asciugrsi e bagni ripetuti. In genere consigliamo di aspettare la conclusione del protocollo dei vaccini.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + 16 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.