alimentazione del labrador

Cibo il primo pensiero del Labrador

L’alimentazione e l’attività fisica durante lo sviluppo da cucciolo a cucciolone hanno ripercussioni sulla salute del Labrador da adulto.
Nel primo anno di vita del cucciolo è necessaria una corretta gestione dell’alimentazione e dell’attività fisica.
lIl Labrador è ritenuto un cane di razza delicato. Questa affermazione è da ricondursi quasi esclusivamente al cucciolo.
Il cucciolo di Labrador ha caratteristiche che per temperamento lo portano ad esagerare nell’alimentazione e nel movimento.

Il Labrador è un cane goloso e vorace, giocherellone e mai stanco.

Fin da cucciolone di fronte al cibo perde il senso della ragione. Mostra tutta la sua ruffianaggine per arrivare al cibo.

Il Labrador tende all’obesità, il movimento e il cibo di qualità sono indispensabili. L’alimentazione è una questione di salute e deve essere gestita in modo coscienzioso.

Se scegliamo cibo confezionato importante è la presenza di acidi grassi  omega 3 e omega 6. I grassi invece dovranno essere inferiori al 14%.

Il Labrador è un cane di taglia media, la femmina pesa intorno ai 30 Kg e il Maschio intorno ai 35 KG. Da adulti non dovremo mai discostarci da tali rifermenti.

Un pelo lucido, un mantello privo di irritazioni cutanee sono sintomi di una buona alimentazione.

Alimentazione del Labrador Cucciolo

Il cucciolo di Labrador dai 2 ai 6 mesi. L’aumento rapido di peso

In questa fase l’aumento di peso del cucciolo è repentino. E’ la principale causa del manifestarsi di problematiche che riguardano in primis le patologie delle ossa.

L’ aumento di peso va ad incidere su una struttura scheletrica non completamente sviluppata. Le conseguenza si ripercuotono sulla salute anche da adulto.

Patologie insorte in questa fase di crescita segneranno la qualità della vita e il benessere del Labrador.

Una dieta sbagliata e spuntini fuori controllo tenderanno a favorire l’obesità del cucciolo. Dovremo puntare ad una crescita omogenea e costante. 4 Kg tra il secondo e il terzo mese può essere considerato un parametro di riferimento.

L’aumento di peso sarà meno importante nei mesi successivi.

Ma pur sempre evidente. Valutare quanto consigliato dal produttore di cibi in relazione al metabolismo del cucciolo sarà fondamentale. Potremo diminuire o aumentare leggermente le razioni valutando la crescita del cucciolo.

Il cucciolo di Labrador dall’ottavo mese in poi.

Inizia la crescita della massa muscolare. Il cibo fino all’età dei sei mesi sarà diviso in tre pasti. Dal sesto mese in poi il cucciolo mangerà due volte al giorno.

Attività Fisica del Cucciolo di Labrador

L’attività fisica incide sul consumo delle calorie e dunque fin da cuccioli i Labrador dovranno fare attività fisica.

Sempre nell’intento di preservare e non caricare eccessivamente la struttura ossea l’attività fisica sarà contenuta ed eseguita senza sforzi eccessivi. Il nuoto è spesso raccomandato, aiuta lo sviluppo muscolare e non sollecita le articolazioni.

Il cucciolo di Labrador dal nono mese in poi.

L’attività fisica potrà incrementare. Lo sviluppo osseo si appresta ad essere completo. La salute psichica del nostro cucciolo troverà beneficio da corse e nuotate spensierate in compagnia del proprio padrone.

Semplici regole comportamentali che aiuteranno il cucciolo ad avere una crescita equilibrata.

Diminuirà il rischio di patologie come la displasia dell’anca e del gomito. Patologie che hanno una dipendenza genetica e che si manifestano principalmente per fattori ambientali. La cattiva alimentazione, la scarsa o esagerata attività fisica del cucciolo sono le principali cause.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.