parassiti cane labrador

Stiamo parlando di Zecche, Pulci, Zanzare e Pappatacei. Questi parassiti vengono fuori nel periodo che va dalla primavera ad inizio autunno.

Purtroppo i cambiamenti climatici hanno portato ad avere autunni lunghissimi e inverni miti. La presenza di questi parassiti e insetti, in alcune zone d’Italia è ormai presente durante tutto l’anno. Di conseguenza bisogna avere un atteggiamento vigile e non mollare.

Insetti e parassiti hanno in comune di entrare in contatto con il sangue del nostro cane. Il Labrador non è immune da attacchi. Il folto sotto-pelo del Labrador non è una protezione sufficiente.

La presenza di Zecche e Pulci sul nostro cane può provocare conseguenze importanti. Si va da piccole complicazioni quali pruriti e infiammazioni e fastidio, fino a malattie gravi tali da portare ad anemie e dimagrimento.

Le malattie veicolate da Zanzare e pappataci sono terribili se non vengono curate con tempismo. Possono avere conseguenze anche mortali.

La cura di queste malattie spesso ha prezzi elevatissimi. Parliamo di Filariosi e Leishmaniosi. Il risultato di tali cure non è sempre garantito.

La Filariosi si può manifestare a distanza di mesi dall’evento scatenante. Colpisce il cuore e l’apparato respiratorio. Sono delle larve che si insediano nella cute del cane. Attraverso il sistema circolatorio arrivano all’arteria polmonare e al cuore con conseguenze anche letali.

La Leishmaniosi anch’essa si manifesta a distanza di mesi dall’evento scatenante. Prima viene diagnosticata e maggiori sono le possibilità di salvare il nostro cane.

Non esiste una profilassi specifica per disinfestare il proprio Labrador. Una volta che il cane è stato colpito possiamo solo cercare di curare la malattia. Unica difesa soni i repellenti. Se abitiamo in zone a diffusione alta dobbiamo avere la massima allerta per tenere lontano dal nostro Labrador insetti potenzialmente pericolosi.

Come difendiamo il nostro Labrador da questi parassiti?

Nel nostro allevamento fin da cuccioli proteggiamo con appositi antiparassitari i nostri cani. La posta in gioco è troppo alta. Consigliamo sempre di fare altrettanto ai proprietari dei nostri Labrador.

Antiparassitari e repellenti specifici per zecche pulci e zanzare, in commercio ve ne sono di vari tipi: a dosaggio o a collare e anche di varie marche, in genere sono trattamenti a cadenza mensile.

Se utilizzate un prodotto che non da i risultati sperati, cioè trovate parassiti sul vostro cane,  zecche o pulci, cambiate prodotto. Fatevi consigliare dal vostro veterinario perché il prodotto scelto difenda indistintamente sia dai parassiti che dagli insetti.

Profilassi a base di ivermectina: sono trattamenti a cadenza mensile e proteggono il cane dalla filariosi e altri parassiti. Il trattamento ha un effetto retroattivo fino a un mese dall’evento scatenante. Sono bocconcini a base di carne da dare mensilmente in quantità proporzionale al peso del cane.

Qualora il nostro Labrador sia venuto a contatto con un insetto portatore di Filariosi si riesce ad eliminare le larve prima del loro sviluppo. Se durante l’anno per ragionevoli motivi, interrompiamo il trattamento, è raccomandato fare dei test prima di riprendere il trattamento. A tal riguardo è bene consultare il proprio veterinario.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.