toelettare un Labrador

Il mantello del Labrador non richiede molte cure ne ha bisogno di essere lavato spesso o accorciato. L’operazione più frequente è quella della spazzolatura necessaria per rimuovere il pelo morto. Con questa operazione miglioreremo anche la circolazione sanguigna e avremo curato la cute.

Il bagno vero e proprio è necessario quando ci sono eventi particolari. Il nostro labrador ha fatto un bagno in mare o si è sporcato oltre modo.

Toelettatura Labrador un momento piacevole

Toelettare il nostro Labrador con una frequenza settimanale fin da quando è ancora un cucciolo lo abituerà presto a questo momento. Il Labrador è un cane abitudinario che dopo un po imparerà e troverà piacere nel sottoporsi a questa pratica.

E’ stupefacente come cambi la percezione di questo evento da parte del nostro cane. Come diventi anche per noi più facile e divertente eseguire le varie operazioni.

Inizialmente turbato dalla novità, il nostro Labrador presto si renderà conto che viene ricoperto di coccole e attenzioni.

La toelettatura è un esercizio che ci fa passare un po di tempo a contatto con il nostro amico e migliora il nostro rapporto con lui.

Toelettare un Labrador

La spazzolatura si fa sempre nel verso del pelo. In questa fase palperemo il nostro labrador per sciogliere eventuali nodi. Fatto di per se abbastanza raro. E’ il momento in cui si contalla la presenza di zecche o dermatiti in corso. In genere si procede con una spazzolatura settimanale.

Il Controllo e pulizia delle orecchie è necessario per verificare l’igiene e la presenza di infezioni o infiammazioni. Se il nostro labrador scuote il capo ripetutamente piegando la testa su un lato, c’è qualcosa che non va.

Detergere le orecchie con prodotti appositi. Si massaggiano le orecchie per rimuovere lo sporco. Successivamente si asciugano bene le orecchie con del cotone. Ogni qual volta le orecchie vengono a contatto con l’acqua è buona norma controllare che siano ben asciutte.

Il Bagno al nostro Labrador non è in realtà necessario con una precisa frequenza. Dipende principalmente dalle attività che facciamo con il nostro amico.

Per fare il bagno dovremo fare attenzione ad utilizzare prodotti specifici per cani. Il PH della pelle non è come il nostro e dunque niente shampo o bagno schiuma rimediati nei nostri bagni.

Per evitare che si infreddolisca o tremi dovremo utilizzare acqua tiepida. In base alla temperatura esterna, dunque alla stagione, si asciuga il Labrador con un asciugamano.

Il Controllo occhi è un operazione semplice finalizzata a rimuovere con un panno inumidito le eventuali secrezioni.

Il Controllo denti serve a verificare l’igiene dentale. E’ un operazione semplice. E’ sufficiente spostare la labbra del Labrador per verificare che non vi siano depositi di cibo o formazioni di tartaro.

Eventualmente dovremo intervenire con uno spazzolino e un dentifricio canino. Non deve essere utilizzato dentifricio umano. Un cattivo odore della bocca può essere indicativo della necessita di una visita veterinaria.

Il Controllo Unghie serve a verificare che il posizionamento del piede sia corretto. Se il nostro Labrador esegue un attività quotidiana, le unghie consumandosi saranno sempre della giusta misura.

Le unghie lunghe possono provocare problemi ossei alle dita dei piedi del cane. Modificando l’appoggio a terra del piede. Premendo sul piede in appoggio del nostro amico, è facilmente verificabile la parte di unghia in eccesso da rimuovere.

Tempi della toelettatura di un Labrador

E’ bene tenere sempre sotto controllo lo stato di salute e d’igiene del nostro cane. Non tutti i controlli sopra elencati conducono alla necessità di un intervento.

Durante la spazzolatura settimanale è comunque conveniente fare un controllo generale.

Sono interventi che non richiedono molto tempo se fatti con regolarità.  Il nostro Labrador si abituerà presto ad essere maneggiato anche da estranei.

Per mancanza di tempo o per fare un intervento più approfondito possiamo rivolgerci a Toelettatori professionali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.